(31-05-16)

Dal Mondo Sindacale

                                                                                        Continua a leggere

Leggi anche:

Lettera EUSEM al Ministro Lorenzin

Lettera UNIONE EUROPEA al Ministro Lorenzin

 

(14-05-16)

Dal Mondo Sindacale

Continua a leggere

(03-05-16)

Dal Mondo Sindacale

IL SEGRETARIO MASSIMO MAGNANTI ANNUNCIA CHE SIMET-SPES ADERISCE AL SIT-IN DELL' 11 MAGGIO A PIAZZA MONTECITORIO A ROMA

"NO A MEDICI DI FAMIGLIA H16"

 -  MANIFESTAZIONE NAZIONALE  -

 Leggi il comunicato e la rassegna stampa

(28-04-16)-2

Eventi


 

(28-04-16)-1

Eventi

 

 

(20-04-16)

Dal Mondo Sindacale

Continua a leggere

(18-04-16)

Dal Mondo Sindacale

SPARITA  L’ASSISTENZA  H24  NELLE  CURE  PRIMARIE

Con il documento integrativo dell'atto d’indirizzo della medicina convenzionata approvato dalle Regioni il 14 febbraio 2014 e contenuto nell'articolo 5 del Patto della Salute 2014-2016,  sparisce l’H24 delle cure primarie.

Gli studi  dei medici di famiglia saranno in rete  sul modello farmacia e aperti 16 ore al giorno, dalle 8 alle 24, cinque giorni su 7 e H12 dalle 8 alle 20 nel weekend. Nelle ore notturne l’assistenza sarà invece affidata all’Emergenza-Urgenza-118.

Gli studi dei pediatri  assicureranno  l’apertura  in rete dalle 8 alle 20 per 5 giorni alla settimana

A garantire la continuità delle cure saranno le AFT (Aggregazioni Funzionali Territoriali),  un nuovo modello organizzativo: il  cittadino-utente,  se il proprio medico di  fiducia  ha terminato il turno, ne troverà comunque un altro a disposizione, ma solo fino  alle 24 di un giorno feriale o alle 20 di un weekend. In ogni caso, il medico di turno sarà connesso ad un data base che consentirà in qualsiasi momento di avere a disposizione il profilo sanitario dell’assistito.  Ogni AFT avrà un bacino di utenza non superiore ai 30mila abitanti.

SPES ritiene che la mancata attuazione dell’ H24 nelle cure primarie, oltre a creare una discontinuità nell'assistenza di base, renderà ancora più difficile l’organizzazione del sistema di emergenza preospedaliero ed ospedaliero, che si dovrà far carico della continuità assistenziale.

Allegato 1 - Documento integrativo dell’atto di indirizzo per la medicina convenzionata

Allegato 2 - Atto di indirizzo per la medicina convenzionata

Area professionale

In evidenza

In Pronto Soccorso